Vasca passata, vasca nuova.

Anno vecchio, anno nuovo.

2017, 2018.

31 dicembre, 1 gennaio.

Pagina 254, pagina 255.

Bambino, adolescente, adulto.

17 anni, 18 anni.

Scuola, università, lavoro.

Partenza, ritorno.

Il bruco, la farfalla.

Un pancione, un bambino.

Prima c’è, poi non c’è.

E in mezzo?

In mezzo c’è una virata.

In mezzo c’è tutto.

La virgola.

C’è il passaggio, c’è la separazione, c’è il ricordo e la trasformazione.

O l’annullamento e la negazione.

Tutto questo è inevitabile, fondamentale, accade.

Ma da come lo realizzeremo potrà cambiare il nostro mondo

o condannarci ad un eterno girotondo.

Comments are closed.