Leggi e Normative

IL COUNSELING E LA SUA NORMAZIONE IN ITALIA

Legge counseling e normative

Tra le azioni a favore della diffusione del counseling nel contesto italiano si rintraccia l’inserimento tra le nuove professioni a opera del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL), atto che sicuramente ha permesso di aprire un varco per il futuro di questa attività.

Nel 2013, con la legge del 14 Gennaio n°4, che dispone in materia di professioni non organizzate, il counseling viene riconosciuto ufficialmente dallo stato italiano.

Contestualmente si fa esplicita richiesta di autoregolamentazione volontaria e qualificazione dell’attività dei soggetti che esercitano la professione sulla base di una conformità della medesima a norme tecniche UNI.

Attualmente la norma UNI è in fase di redazione.

Allo stato attuale è in corso una controversia legale tra una delle tante associazione di categoria ed il CNOP, riguardo alla quale il TAR è stato chiamato a pronunciarsi.