I BES E I DSA CON CASI PRATICI E ATTIVITA’ ESPERIENZIALI

DA COSA PARTIAMO

A seguito della nuova normativa riguardante i Bisogni Educativi Speciali (BES) viene richiesto ai docenti un impegno burocratico e didattico sempre maggiore.

Per una risposta valida a tali difficoltà di apprendimento, di sviluppo di abilità e competenze, insieme ai disturbi del comportamento stabili o transitori, sono indispensabili capacità umane che garantiscano il massimo successo personale e scolastico, nel rispetto delle specificità di ognuno.

La realtà scolastica attuale si confronta con la necessità di riconoscere e valorizzare la diversità di ogni singolo alunno, insieme alla varietà di bisogni ed esigenze che quest’ultimo porta all’interno della classe: difficoltà che non possono essere ridotte semplicisticamente al vecchio concetto di “svogliatezza”. Le istituzioni scolastiche e formative, insieme ai genitori sono chiamate, dunque, a leggere e rispondere in modo adeguato e articolato ad una pluralità di esigenze educative che, talvolta, risultano speciali.

IL CORSO

Il nostro corso, destinato ad insegnanti di scuola primaria e di scuola secondaria di primo grado su disabilità e dsa è basato sulla possibilità di integrare un saper fare (pratico-tecnico) ed un saper essere (umano) al fine di acquisire concrete capacità di osservazione, ascolto, comprensione e risoluzione delle difficoltà attraverso la ricostruzione della storia del bambino/ragazzo e quindi di costruire un’azione sinergica scuola-famiglia-bambino.

Lo scopo è di poter operare cambiamenti organizzativi e didattici, con il supporto di professionisti, in grado di rispondere ai nuovi bisogni emergenti, in un’ottica di diversità vista come ricchezza e di rendere la scuola realmente inclusiva, dando la possibilità ad ogni bambino di raggiungere il massimo successo scolastico.

OBIETTIVI

  • agevolare la crescita, intesa come recupero delle proprie possibilità
  • restituire importanza al rapporto umano tra insegnanti e alunni, attraverso la comprensione della storia di ognuno
  • far recuperare all’insegnante la capacità di creare un ambiente di apprendimento cooperativo all’interno del gruppo classe dove emerga e si possa integrare la specificità di ogni bambino
  • riconoscere e valorizzare la diversità di ogni singolo alunno
  • acquisire concreti strumenti di osservazione, ascolto, comprensione e risoluzione delle difficoltà

PROGRAMMA

Il corso si articola in 5 incontri da 4 ore ciascuno, per un totale di 20 ore.

E’ strutturato con un’alternanza di lezioni teoriche e momenti pratico-esperienziali. Tutto questo verrà realizzato attraverso strumenti quali il role playing, il cyrcle time, brainstorming e attività pratiche.

Programma

  • Come nasce un BES e un DSA
  • Saper riconoscere e distinguere BES e DSA
  • La comprensione della problematica
  • La prevenzione
  • Il rapporto tra docente e alunno come possibilità di cambiamento

Corso riconosciuto frequentabile con il bonus per la formazione dei docenti

Rivolto ai docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado